Iniziati i controlli a tappeto nelle scuole

Nell’ambito della campagna di prevenzione “Scuole sicure”.

Iniziati i controlli a tappeto nelle scuole
Cronaca Sondrio, 27 Settembre 2018 ore 13:49

Nella mattinata di oggi, 27 settembre 2018, la Questura di Sondrio ha svolto specifici e mirati controlli nei pressi di alcuni istituti scolastici del Capoluogo, nell’ambito della campagna di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti “Scuole sicure”, promossa dal Ministero dell’Interno e coordinata, a livello locale, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Contrastare spaccio di stupefacenti

L’obiettivo è colpire l’odioso fenomeno dello spaccio di stupefacenti consumato nei pressi delle scuole, ovvero proprio in quei luoghi che sarebbero destinati alla crescita socio- culturale dei giovani. Fenomeno criminale che, peraltro, nel corso del 2017, ha registrato un incremento statistico su tutto il territorio nazionale.

Dove si trovano gli studenti

I poliziotti hanno concentrato la propria attività nelle aree adiacenti al Policampus di via Tirano, all’istituto professionale “PFP Valtellina” di via Besta e in generale nei luoghi dove sono soliti radunarsi gli studenti in concomitanza dell’inizio e termine delle lezioni, come ad esempio la stazione ferroviaria e il terminal bus. Sono stati impiegati operatori della Squadra Mobile e delle Volanti, coadiuvati da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Torino e unità Cinofile di Milano, controllando ben 80 persone, per un totale di circa 200 identificati dall’inizio di questa settimana.

LEGGI ANCHE: Marijuana e alcol, controlli a tappeto nel sondriese

Necrologie