Insulti e volgarità contro la segretaria della Fondazione Mattei

Le scritte sono state subito rimosse, si cerca di individuare l'autore

Insulti e volgarità contro la segretaria della Fondazione Mattei
Bassa Valle, 03 Novembre 2018 ore 08:29

Insulti e volgarità contro la segretaria della Fondazione Mattei

Insulti e volgarità contro la segretaria della Fondazione Mattei

Scritte di insulti e volgarità sulla facciata del Municipio e sui muri di due edifici privati a Morbegno contro la storica segretaria della Fondazione Mattei. L'episodio di vandalismo si è svolto nella notte tra giovedì e venerdì e i Carabinieri di Morbegno stanno indagando per identificare, anche grazie alle registrazioni delle telecamere presenti in città, l'autore del gesto.

La Fondazione

"I consiglieri d'amministrazione della Fondazione ing. Enea Mattei manifestano alla segretaria la più sentita e indiscussa stima, attestando la serenità e capacità del suo continuo e quotidiano impegno, stigmatizzando l'ignobile gesto di cui è stata vittima a cagione della sua attività", il presidente Gino Ambrosini, Maurizio Rocca, Giovanni Boccardi, Ettore Leali, Angela Vitali, Lucia Airoldi e Alessandro Rapella.

Su Centro Valle

Su Centro Valle, in edicola oggi, le parole della vittima di questo grave gesto, Marina Peregalli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie