Investe con l’auto il presunto violentatore di sua moglie

L’uomo aveva scoperto a inizio anno la relazione della consorte con il vicino di casa.

Investe con l’auto il presunto violentatore di sua moglie
Cronaca 05 Settembre 2018 ore 07:55

Investe con l’auto il presunto violentatore di sua moglie. L’uomo, un indiano di 40 anni, aveva scoperto a inizio anno la relazione della consorte con il vicino di casa. Lo racconta il nostro portale giornaledicremona.it

Investe con l’auto il presunto violentatore di sua moglie

Un indiano di 40 anni, alla guida di un’auto, ha travolto un ciclista 35enne, suo connazionale. E’ successo a Soncino nella mattinata di ieri lunedì 3 settembre. I due si conoscono in quanto sono vicini di casa. Ma soprattutto, la vittima ha avuto una relazione clandestina con la moglie dell’investitore.

Le telecamere di sorveglianza

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Non ci sono testimoni ma ci sarebbero le immagini di alcune telecamere della zona che potrebbero chiarire qualche dubbio. L’automobilista infatti, attualmente, non risulta indagato per un gesto che sembra volontario: il movente c’è, ma mancano le prove.

La violenza sessuale

L‘uomo che è stato investito è accusato di violenza sessuale nei confronti di una connazionale, che è la moglie dell’investitore. I fatti risalgono all’inizio dell’anno quando la donna, sua amante, si era rifiutata di proseguire la relazione extraconiugale. L’indiano, non accettando il rifiuto, avrebbe abusato della coetanea. La donna si era rivolta ai carabinieri che avevano arrestato l’uomo il quale, dopo qualche tempo in prigione, era stato messo in libertà in attesa del processo, fissato per il prossimo mese di novembre. Sono a quel punto il marito venne a conoscenza dei fatti e ora, forse, la vendetta.

Necrologie