Menu
Cerca
Valdisotto

La banda ultra larga per la scuola a Cepina

Una novità tecnologica.

La banda ultra larga per la scuola a Cepina
Cronaca Alta Valle, 19 Maggio 2021 ore 06:30

Ci lavorava dal 2020 l’amministrazione comunale di Valdisotto all’intervento di connessione a banda ultra larga per l’edifico della scuola a Cepina, ristrutturata nel 2011 (1,4 milioni di euro) con protocollo casa passiva che non consuma, la prima, allora, in Regione, comprendente biblioteca e ambulatori medici.

Sindaco

Così il sindaco Alessandro Pedrini. "L’accordo è con Fastweb che posava la fibra ottica, cui abbiamo dato possibilità di usare le infrastrutture delle reti presenti nel sottosuolo; ha collegato le scuole con la centrale di Bormio a sei chilometri, evitandoci di fare passare il cavo a mano; la prestazione Internet (400 mega bite al secondo per il download, 200 per l’upload) cambia completamente, soprattutto per la DAD".

Ambulatori

Inoltre, durante i lavori di sistemazioni interne dei due ambulatori, su richiesta dei cinque medici, il Comune sta predisponendo il progetto di un terzo, in previsione di un piccolo polo sanitario per il Bormiese, stabilmente occupato, spazioso, fornito da parcheggi, videosorveglianza, a pochi minuti da Sondalo. "Un servizio importante per dare ai pazienti punto di riferimento, anche per la guardia medica, oggi in un locale inadeguato della Rsa bormina".

Necrologie