Cronaca
Lovero

La celebrazione del Patrono inaugura il restauro dell’oratorio

Sabato approfondimento su Centro Valle.

La celebrazione del Patrono inaugura il restauro dell’oratorio
Cronaca Tiranese, 01 Settembre 2022 ore 06:00

Si è scelto il giorno del Patrono Sant’Alessandro per l’apertura al pubblico della sala voltata dell’Oratorio di San Michele a Lovero, ospitando la mostra dell’artista eclettica Antonella Brinafico, di Sernio, che con le sue creazioni ha ottenuto un grandissimo successo. Il sindaco di Lovero Annamaria Saligari l’ha definita una meravigliosa anima semplice che sa arrivare al cuore delle persone e questo è stato testimoniato dal numeroso pubblico che ha visitato la mostra durante la serata dello scorso venerdì. Per l’occasione l’artista ha fatto dono al Comune di uno splendido quadro raffigurante uno scorcio della chiesa di S. Alessandro, particolarmente apprezzato dall’amministrazione. La mostra riaprirà al pubblico per tre fine settimana a settembre: il 10-11, il 17-18 e il 24-25 dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Serata

L’amministrazione comunale, con la collaborazione del Gruppo Alpini guidato da Riccardo Cimetti e il coordinamento del Consorzio turistico Media Valtellina ha dato vita ad una serata straordinaria, all’insegna della buona musica, nell’incanto della chiesa di S. Alessandro resa ancora più suggestiva dalla notte stellata. Due donne protagoniste dello spettacolo "All of me", portato in scena dentro la chiesa, dalle straordinarie Consuelo Orsingher e Lucia Valcepina che hanno raccontato l’universo femminile, attraverso i testi e le note di donne coraggiose, che con la loro arte hanno saputo riscrivere un secolo. Grande successo per la performance terminata tra applausi scroscianti. Sabato pagina speciale su Centro Valle.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie