Teglio

La protesta di Boalzo

Per la strada non asfaltata.

La protesta di Boalzo
Tiranese, 17 Agosto 2020 ore 09:28

I residenti si lamentano.

La protesta di Boalzo

I residenti della frazione tellina di Boalzo denunciano dei lavori non eseguiti da parte del Comune in una lettera aperta. “Nell’autunno scorso lungo la strada comunale di via Boalzo sono stati eseguiti i lavori per la posa della condotta del gas metano, per servire i Comuni di Bianzone e Villa. Alcuni giorni fa la ditta del metano ha provveduto al rifacimento dell’asfalto nei tratti interessati dalle opere di scavo. Un lavoro che ha interessato l’intera strada comunale con esclusione di un breve tratto non interessato dalla posa del metano. L’amministrazione già da tempo era a conoscenza di questi lavori di asfaltatura, perchè non ha approfittato della presenza in loco della ditta per eseguire i lavori sul tratto mancante?”.

Il tratto di strada

Il tratto è breve, circa 150 metri di lunghezza “ma soprattutto è in condizioni disastrose con rappezzi, avvallamenti e buche. Con pericoli per chi vi transita. I lavori avrebbero comportato una spesa minima stimabile in 5-6000 euro. Il Comune non può disporre di questa cifra? Siamo molto amareggiati, delusi e arrabbiati nei confronti del sindaco Moretti e dell’assessore Opiatti, ma soprattutto del vicesindaco Paolo Pedroli che risiede a soli 200 metri”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia