fuori provincia

La storia della Ferrari che per distrazione è finita nel Lago di Garda

Illeso il conducente... ma che rabbia.

La storia della Ferrari che per distrazione è finita nel Lago di Garda
Cronaca 21 Aprile 2021 ore 08:34

Un uomo a bordo di una Ferrari è finito nelle acque del lago di Garda, come racconta PrimaBrescia, in località Brema a Sirmione. Era metà pomeriggio, quando l’uomo ha spento il motore della supercar, parcheggiandola in leggera discesa a pochi metri dal lago.

Un attimo di distrazione

L’inclinazione del terreno, la forte vicinanza con lo specchio d’acqua e un attimo di troppo di disattenzione da parte del conducente hanno portato il veicolo (con l’uomo a bordo) fin dentro le acque del Benaco. Fortunatamente il lago scende poco ripidamente in quel tratto: altrove l’incidente avrebbe potuto avere conseguenze gravi.

Il conducente è invece rimasto illeso e la Ferrari recuperata senza eccessivi problemi. La foto ha destato subito centinaia di reazioni sui social, in particolare nel gruppo “Sei di Sirmione se…” dove è stata pubblicata per prima.

Le forze dell’ordine sono accorse sul luogo dell’accaduto e con l’ausilio di un carro-attrezzi hanno provveduto a riportare all’asciutto la Ferrari e il suo conducente.

Necrologie