La Valtellina è pronta per “L’Artigiano in fiera”

Oggi a Sondrio la presentazione ufficiale.

La Valtellina è pronta per “L’Artigiano in fiera”
21 Novembre 2019 ore 13:57

E’ stata presentata questa mattina, giovedì 21 novembre, la partecipazione della Valtellina a L’Artigiano in fiera. La manifestazione di terrà a Fiera Milano dal 30 novembre all’8 dicembre.

“Villaggio Valtellina” sempre più attrattivo

“Villaggio Valtellina” sempre più attrattivo a L’Artigiano in Fiera: il numerosissimo pubblico atteso anche quest’anno alla manifestazion potrà visitare l’ampio stand di oltre 550 metri quadrati all’interno del padiglione 6,  dove la Valtellina si presenterà offrendo l’immagine di una filiera ben strutturata, dai prodotti locali di qualità, alla loro commercializzazione, alla ristorazione. L’Artigiano in Fiera rappresenta senza dubbio un’occasione di grande risonanza per il Villaggio Valtellina, il cui allestimento e coordinamento è curato per l’ottavo anno consecutivo da Valtellina Turismo.

La presentazione ufficiale

Ad anticipare tutte le novità della presenza valtellinese all’attesa manifestazione, la conferenza stampa di oggi, tenutasi a Sondrio nella sede del Bim. Sono intervenuti il vicepresidente del Bim e consigliere di Valtellina Turismo Fernando Baruffi, Lucia Simonelli per Valtellina Turismo, il responsabile commerciale di Artigiano in Fiera per la nostra area Alberto Capitanio di Gefi e il ristoratore Fabio Valli. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche alcune delle aziende che saranno presenti con i loro stand all’interno del Villaggio Valtellina.

I commenti

“La nostra Valle è vincente quando fa squadra e la presenza del Villaggio Valtellina all’Artigiano in Fiera, sostenuta con convinzione dal Bim e da altri enti, ne è un esempio. All’Artigiano in Fiera andiamo a incontrare il nostro mercato di prossimità, ma l’obiettivo è quello di far parlare della nostra Valle e portare nel nostro territorio un numero sempre più elevato di visitatori”, ha dichiarato Fernando Baruffi. “La Valtellina – ha affermato Alberto Capitanio – in questi anni ha fatto scuola all’Artigiano in Fiera, coniugando turismo, eccellenze agroalimentari e alta ristorazione con il ristorante valtellinese curato da Fabio Valli e con l’Accademia del pizzocchero di Teglio”. Tra le novità dell’edizione di quest’anno, anticipate da Capitanio, il pass gratuito necessario per accedere all’evento, ottenibile registrandosi con pochi semplici passaggi al sito pass.artigianoinfiera.it. Come evidenziato da Lucia Simonelli, “l’obiettivo di Valtellina Turismo è quello di dare un messaggio di qualità, innalzare l’immagine percepita del nostro territorio e fare in modo che nella nostra Valle giungano sempre più visitatori”. L’allestimento sarà come sempre caratterizzato da una spiccata connotazione territoriale e da un efficace impatto visivo, che renderanno subito riconoscibile e ben individuabile il Villaggio Valtellina, contrassegnato dai brand Valtellina e InLombardia.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA SABATO 23 NOVEMBRE IL SERVIZIO COMPLETO

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia