Cronaca
Villa di Tirano

L’amministrazione vara il "Bonus Bebè"

L’iniziativa consiste nell’erogazione di un contributo una tantum di cinquecento euro.

L’amministrazione vara il "Bonus Bebè"
Cronaca Tiranese, 23 Febbraio 2022 ore 07:00

L’amministrazione comunale, stante il momento di crisi generale, aggravato dalla non facile situazione economica e sociale ascrivibile alla pandemia in corso, per sostenere la natalità e contrastare, anche simbolicamente, la decrescita demografica, affermando il valore di ogni nuovo nato per l’intero paese di Villa di Tirano, ha istituito per l’anno 2022, con deliberazione di giunta comunale n. 8 del 03.02.2022 l’iniziativa "Bonus Bebè comunale 2022". L’iniziativa consistente nell’erogazione di un contributo una tantum pari ad euro 500,00, è rivolta alle famiglie residenti a Villa di Tirano, senza distinzione di reddito, che nel corso dell’anno 2022 saranno interessate dalla nascita o dall'adozione di un figlio. Il Bonus può essere richiesto, per i nati/adottati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022, su apposito modulo predisposto a cura dell’Ufficio comunale competente.

Caratteristiche

Il genitore richiedente e il figlio per il quale viene richiesto il "Bonus Bebè" devono essere residenti a Villa di Tirano, nella medesima famiglia anagrafica, al momento della presentazione della domanda. Nel caso di adozione si equipara alla data di nascita la data di trascrizione del provvedimento di adozione e il minore per il quale viene richiesto il Bonus deve avere un’età non superiore ad anni 3 al momento della domanda. Potrà essere presentata un’unica richiesta di bonus per ogni bambino nato/adottato. Il modulo di richiesta sarà recapitato direttamente alla famiglia in occasione della nascita/adozione, resta comunque disponibile sul sito del Comune www.comunevilladitirano.so.it. La richiesta dovrà essere debitamente compilata in ogni sua parte e trasmessa/consegnata, con allegata copia della carta d’identità del genitore, nelle seguenti modalità: per mail a protocollo@comune.villaditirano.so.it, tramite PEC all’indirizzo comune.villaditirano@pec.regione.lombardia.it. Per ogni ulteriore chiarimento e/o delucidazione in merito è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi alla Persona/Sociale del Comune di Villa di Tirano (Giandomenico Fiorina) al n. 0342.795001 int.6 o a mezzo e-mail all'indirizzo giandomenico.fiorina@comune.villaditirano.so.it.

Seguici sui nostri canali
Necrologie