Cronaca
Sponsorizzato

Le dismissioni di aree con la consulenza di CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni

Le dismissioni di aree con la consulenza di CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni
Cronaca 28 Gennaio 2022 ore 05:00

Negli ultimi mesi le aziende che si occupano di edilizia, di costruzioni e di smontaggi sono continuamente al lavoro dato l’esponenziale aumento delle richieste favorite dalla pandemia, richieste che hanno ridefinito gli oggetti delle realizzazioni ed i progetti per i quali tali imprese hanno ricevuto i loro incarichi. 

 

Grazie soprattutto all’introduzione di bonus fiscali inerenti l’edilizia si sta assistendo ad un vero e proprio boom della domanda per tali imprese ed in molti casi si hanno grandissime opportunità per riqualificare vecchie aree. 

 

Molte imprese hanno scelto CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni per le loro consulenze edilizie, riconoscendo in essa un partner altamente qualificato per l’espletamento delle loro attività e per l’attestazione economica in relazione ai propri adempimenti.

Una delle novità più frequenti introdotte nelle attestazioni svolte dalla CSC Compagnia Svizzera Cauzioni recensioni riguarda la dismissione di aree e di impianti ormai in disuso, spesso abbandonati, ai quali si vuole restituire nuova vita. 

La difficoltà nella dismissione di un impianto sta nel progettare in maniera accurata ogni fase dello smontaggio, tenendo conto di eventuali materiali e/o rifiuti pericolosi, dell’impatto ambientale, del trasporto dei rottami, ecc.; ma i consulenti tecnici che collaborano con CSC Compagnia Svizzera Cauzioni sono in grado di valutare ognuno di questi singoli aspetti e il loro studio costituirà di fatto l’oggetto della successiva analisi economica.

E infine, anche quando ci sarà da tenere conto della riqualificazione, l’operato della CSC Compagnia Svizzera Cauzioni s.a. ivass sarà anche in questo caso strutturato in relazione agli obiettivi contrattuali ed economici da realizzare su quell’area.

A cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Fonte: www.csc-lugano.ch

Seguici sui nostri canali
Necrologie