Menu
Cerca
Aprica

Le proposte per un’estate in sicurezza

Un calendario che punta completamente sulla natura e sulle bellezze ambientali.

Le proposte per un’estate in sicurezza
Cronaca Tiranese, 03 Maggio 2021 ore 06:00

Aprica si prepara ad offrire ai propri ospiti delle esperienze da vivere all’aria aperta in completa serenità e, grazie al “Protocollo OK”, programma di formazione adottato dal Comune e dagli operatori, si impegna a garantire il massimo grado di sicurezza possibile. Un’estate all’insegna della natura da trascorrere all’interno di parchi e riserve naturali che circondano il Comune orobico, fiori all’occhiello grazie a panorami mozzafiato su Valtellina e Valcamonica e a siti di interesse comunitario (SIC) unici nel loro genere. Il Parco delle Orobie Valtellinesi, la Riserva Naturale di Pian di Gembro e la Riserva delle Valli di Sant’Antonio saranno i punti attrattivi risaltati dal progetto “LiberaMente nella natura” che, per il secondo anno consecutivo, si pone l’obiettivo di proporre delle vacanze slow a pieno contatto con la natura. In collaborazione con il Comune di Corteno Golgi è stata studiata una rete di sentieri, dai più semplici ai più impegnativi, dotata di una nuova mappa facilmente consultabile e pensata soprattutto per gli escursionisti che frequentano per la prima volta il territorio di Aprica e dintorni.

Sito

Inoltre, consultando il sito ufficiale di Aprica www.apricaonline.com, si potranno visionare e scaricare tutte le informazioni utili per programmare con anticipo un’escursione, comodamente da casa. Anche per gli amanti delle due ruote non mancheranno percorsi ed eventi che andranno a caratterizzare l’estate di Aprica che si aprirà dal 10 giugno con la partenza della tappa del Giro Under23 e a cui seguiranno la Granfondo Gavia Mortirolo, la BIKE Transalp e la nuova Giornata amatoriale sul Mortirolo: dall’Aprica al Passo del Mortirolo attraverso la dorsale di Trivigno proposta per il 5 di settembre. Per gli amanti della MTB ed e-bike non mancano sentieri e percorsi adatti a tutti i gusti e difficoltà. Buya e Medo, i due simpaticissimi orsi, e il gufo Anacleto aspettano la visita di tutti i bambini presso l’Osservatorio Eco-faunistico Alpino di Aprica per osservare da vicino e in completa sicurezza alcune delle specie animali presenti nel Parco delle Orobie Valtellinesi. L’opportunità di visitare l’Ottagono della Natura completa una delle maggiori attrattive da non perdere.

Guest card

Aprica Guest Card garantirà una serie di sconti ed ingressi omaggio a chi soggiornerà presso le strutture ricettive offrendo la possibilità di usufruire di tutte le proposte turistiche di Aprica e dei territori limitrofi. Durante l’estate gli eventi saranno ripensati seguendo le disposizioni anti-covid ma garantendo la qualità e diversificando l’offerta. Musica, teatro, poesia e cinema garantiranno eventi culturali per tutti i gusti da abbinare all’enogastronomia locale con la sempre più richiesta Passi di Gusto ed il format studiato dalla sommelier Sara Missaglia #StappatidiCasa. Per gli sportivi Luca Manfredi Negri, ultrarunner di fama mondiale, sarà testimonial in agosto della ½ Km Verticale del Palabione e di diverse proposte dedicate alla corsa in montagna con serate e un training Camp. Per i più piccoli Aprica ha formalizzato un accordo con la società di basket Aurora Desio per l’organizzazione di un Camp estivo dedicato a bambini e ragazzi appassionati alla pallacanestro che verranno seguiti da istruttori dello staff tecnico del Real Madrid Baloncesto. Queste e tantissime altre novità, una in particolare al Baradello, vi aspettano in Aprica: non resta altro che venire a scoprirle… in sicurezza.

Necrologie