Tirano

Lettera del presidente Unitre ai soci

"Presto potremo riprendere le nostre belle riunioni".

Lettera del presidente Unitre ai soci
Cronaca Tiranese, 28 Dicembre 2020 ore 07:49

Augurio speciale.

Lettera del presidente Unitre ai soci

Una lettera natalizia predisposta dal presidente dell’Unitre di Tirano Franco Clementi per i soci ma estensibile ad amici e conoscenti. Sì, perchè il sodalizio culturale era pronto per inaugurare il 20 ottobre il nuovo Anno Accademico in piena sicurezza presso l’auditorium Trombini, concesso dal Comune, ma il DPCM del 18 l’ha impedito. “I docenti – dice la direttrice dei corsi Carla Soltoggio Moretta – sarebbero stati disponibili a effettuare le lezioni in dad ma abbiamo valutato che dei 132 iscritti nel 2019-20 troppi sarebbero stati esclusi. E inoltre per la nostra Unitre, che è cresciuta in conoscenza e cultura nel segno dell’amicizia, della generosità, della collaborazione in questi più di 25 anni dalla fondazione, è essenziale la presenza. Abbiamo la speranza di poter riprendere in tempi non troppo lontani”.

Le parole

E quindi l’annata non è mai partita, e ora, col Natale il presidente vuole fare un augurio al sodalizio oltre che ai suoi soci. Ecco il contenuto della lettera augurale. “Caro socio, il nostro Anno Accademico 2020-21 era stato intitolato “A correr miglior acque alza le vele…” con un doppio intendimento: un preciso richiamo al 700° anniversario della morte del nostro massimo poeta, Dante Alighieri, ed un augurio e un incitamento a riprenderci d’animo dopo la prima ondata della pandemia. Forse fu vana illusion la nostra? Il contagio non s’è arrestato, ha ripreso vigore e noi abbiamo dovuto ammainare quelle “vele” augurali. Ma fedeli al motto dell’Accademia del Cimento “Provando e riprovando”, non ci sentiamo smarriti. Siamo certi che anche questa seconda ondata passerà, e noi potremo riprendere serenamente le nostre belle riunioni, arricchiti di una nuova esperienza. Per questo, di vero cuore auguriamo a voi tutti e alle vostre famiglie di vivere il senso più vero e profondo del Santo Natale”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità