Menu
Cerca

L'imam espulso si era fatto una scampagnata all'Acqua Fraggia

Anche i "cattivi" sono evidentemente affascinati dalle bellezze naturalistiche della valle

L'imam espulso si era fatto una scampagnata all'Acqua Fraggia
Cronaca 02 Novembre 2017 ore 08:37

L'imam Idris Idrizovic, 39 enne kosovaro, residente a Olgiate Molgora, è stato imbarcato su un aereo ed espulso dall'Italia per la sua attività di proselitismo integralista. Nella foto diffusa ai media (e che lui utilizzava sui social) lo si vede ritratto nell'area delle cascate dell'Acqua Fraggia di Borgonuovo di Piuro.

La discussione social

La notizia non è sfuggita a molti utenti social valchiavennaschi, tra cui il sindaco di Piuro Omar Iacomella, che immediatamente l'hanno condivisa scatenando anche un dibattito a metà tra la preoccupazione di alcuni e l'ironia di altri.

Anche i "cattivi" fanno turismo

La residenza dell'imam espulso non era troppo lontana dalla Valchiavenna e la foto risale certamente a un periodo precedente a quello in cui vi sono stati provvedimenti a suo carico. In quel momento l'uomo era dunque un normale cittadino libero di muoversi a piacimento. Tanto più che appare difficile credere che potesse organizzare alcunché di pericoloso dopo essersi messo in bella mostra sui social in quel luogo. Resta dunque la curiosità e probabilmente la considerazione che le bellezze turistiche valchiavennasche possono fare breccia nel cuore anche  di chi viene considerato "cattivo" e "pericoloso".

Necrologie