Il fatto

Malore in montagna, donna soccorsa nella notte

E' stata trasportata a valle a piedi dai tecnici del Soccorso alpino.

Malore in montagna, donna soccorsa nella notte
Cronaca Valchiavenna, 03 Febbraio 2021 ore 08:12

Si è sentita male mentre si trovava in montagna in un punto raggiungibile soltanto a piedi. E per trasportarla in ospedale è stato necessario l’intervento del Soccorso alpino. E’ accaduto nella tarda serata di ieri, martedì 2 febbraio 2021, in località San Giorgio, sul territorio comunale di Novate Mezzola.

Soccorsa in montagna nella notte

L’allarme è scattato poco dopo le 21.30. La Centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza sanitaria ha allertato i tecnici della stazione del Soccorso alpino di Chiavenna per soccorrere una donna di 58 anni che stava male e si trovava in una zona raggiungibile solo a piedi, in località San Giorgio, alla quota di 800 metri. Sul posto con il Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna anche il Soccorso alpino della Guardia di finanza e i Carabinieri. I soccorritori hanno raggiunto la donna e con la barella portantina l’hanno trasportata fino al punto in cui si trovavano ambulanza e automedica. L’intervento si è concluso poco dopo l’una di stanotte.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli