Valdidentro

Premio Baumgarten allo svizzero Nef Tanguy

Assegno da 4000 euro.

Premio Baumgarten allo svizzero Nef Tanguy
Alta Valle, 23 Ottobre 2020 ore 07:00

Riconoscimento.

Premio Baumgarten allo svizzero Nef Tanguy

La consueta cerimonia ai Bagni Nuovi del Premio Internazionale Matteo Baumgarten, XXIV edizione, per l’anno 2019, che si sarebbe dovuta svolgere in aprile di quest’anno, è stata annullata. Ma il premio, un assegno di 4000 euro, è stato comunque assegnato allo studente atleta svizzero Nef Tanguy, nato a Veyrier, nel cantone di Ginevra il 19 novembre 1996, dal 2016 negli Usa a studiare economia informatica al Darmouth College, presso l’Università di Hannover, nel New Hampshire. Il Premio dedicato a Matteo, giovane atleta scomparso negli Stati Uniti a causa di un incidente, è stato istituito dai genitori Giacomo e Paola con la sorella Benedetta, per mantenere vivo il ricordo del figlio e fratello; ogni anno i parenti immancabilmente organizzano il nobile evento.

Cultura

Che è un momento di incontro culturale, conviviale e musicale, in cui si radunano, oltre alle autorità, tantissimi ex compagni di scuola e amici di Matteo, nell’ambito della convention Lions Meeting International. Di concerto con il Coni, la famiglia individua un atleta, maschio o femmina, che si è distinto nelle discipline sportive e che al contempo è impegnato negli studi e ci mette passione. Il premio in danaro, che la famiglia Baumgarten ha già fatto pervenire all’atleta studente Nef Tanguy, può aiutarlo a sostenere le spese di mantenimento e consentirgli di combinare lo studio con la pratica dello sci agonistico e dedicarsi ad entrambi ai massimi livelli; lo dimostrano i voti ottenuti all’Università di Hannover e i risultati ottenuti nello sci. La cerimonia ufficiale di premiazione si terrà la prossima primavera.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia