Il fatto

Nessuna traccia della ragazzina dispersa nell’Adda

Utilizzati anche i droni e un elicottero, ma della piccola non si trova traccia.

Nessuna traccia della ragazzina dispersa nell’Adda
02 Settembre 2020 ore 16:21

Sono continuate fino al calare del sole le ricerche della ragazzina che nel pomeriggio di ieri, martedì 1 settembre 2020) è scomparsa nelle acque dell’Adda a Sondrio. (LEGGI QUI LA NOTIZIA). Purtroppo nessuna traccia di lei nonostante gli sforzi di moltissimi soccorritori impegnati ad ispezionare l’intera asta del fiume tra il capoluogo valtellinese e il lago. I Vigili del Fuoco hanno istituito sul ponte di salvetta una postazione per monitorare il fiume tutta la notte grazie all’impiego di fari.

Ricerche nell’Adda anche con droni ed elicottero

I vigili del fuoco sono stati impegnati con circa 25 uomini, compresi gli esperti del Soccorso Alpino e Fluviale e i sommozzatori giunti da Milano. Con loro ha operato anche il personale che utilizza i droni per ispezionare le zone più difficilmente raggiungibili. Il settore nel quale stanno intervenendo è quello compreso tra Sondrio e l’invaso di Ardenno. Nelle ricerche in supporto ai vigili del fuoco stanno operando anche numerosi volontari della Protezione civile che sono impegnati in particolare nell’ispezione delle rive. Inoltre, la zona compresa tra Ardenno e la foce dell’Adda nel lago di Como è stata ispezionata dall’alto dalla Guardia di Finanza con l’elicottero.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI NON APPENA DISPONIBILI

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia