Morti sopra la media

Provincia di Sondrio: sono 398 le vittime ufficiali del coronavirus nel 2020

Le province più colpite sono Milano, Brescia e Bergamo.

Provincia di Sondrio: sono 398 le vittime ufficiali del coronavirus nel 2020
Cronaca 02 Gennaio 2021 ore 10:15

Sono 398 le vittime ufficiali del coronavirus nel 2020 in Valtellina e Valchiavenna. Nella Provincia di Sondrio si sono contati 8687 contagi dall’inizio della pandemia.

Sono 398 le vittime ufficiali del coronavirus nel 2020

Nei bilanci di un anno che purtroppo ricorderemo a lungo c’è anche quello relativo alle vittime di coronavirus. In Provincia di Sondrio al 31 dicembre i decessi ufficiali erano 398, quasi equamente distribuiti tra la prima e la seconda ondata di una pandemia che ha sconvolto il mondo. I contagiati complessivi (che comprendono anche le persone che in questi mesi sono guarite o purtroppo sono decedute) sono stati 8687. Per quanto riguarda i decessi le vittime nella nostra provincia sono 398. Milano e le province di Brescia e Bergamo contano il numero più alto di vittime. A Milano nel 2020 il Covid-19 ha causato 7.419 decessi, a Bergamo 3.328 e a Brescia 3.094. Complessivamente la Lombardia conta 25.123 morti causa coronavirus nel 2020.

Morti sopra la media

In Italia nel 2020 le vittime di Covid-19 sono state 74.159 (le ultime 555 ieri, 31 dicembre) ma secondo l’Istat, l’Istituto nazionale di statistica i morti “in eccesso” rispetto alla media dei quattro anni precedenti sono in realtà di più, perché alla fine di novembre erano già 84mila sopra la media. Per avere il dato preciso al 31 dicembre bisognerà però attendere qualche giorno. Ora la speranza è riposta nel vaccino; la somministrazione è iniziata anche nei nostri ospedali. Alla giornata di ieri in Lombardia erano state vaccinate 2.171 persone.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità