Valfurva

Puntel contro il metano

Allarme del presidente dei Consorzi Forestali della Lombardia.

Puntel contro il metano
Cronaca Alta Valle, 07 Gennaio 2021 ore 07:20

Appello.

Puntel contro il metano

Metano? No, grazie. Grido d’allarme giunge da Carmelino Puntel di Valfurva, presidente dei Consorzi Forestali della Lombardia, che scrive all’assessorato di riferimento, esprimendo forte preoccupazione riguardo al progetto di metanizzazione dell’Alta Valtellina, in corso di analisi di fattibilità. Così Puntel. “Riteniamo che si debba invece continuare a investire nel consolidare e replicare la filiera legno – energia, promuovendo reti di riscaldamento a biomassa, laddove sussistano le condizioni, o la sostituzione degli impianti esistenti domestici a biomassa nei Comuni più piccoli, con impianti a Cinque Stelle”.

Filiera

Secondo il presidente “ne va del tessuto produttivo della filiera forestale, in termini economici e occupazionali, oltre all’aspetto ambientale; da sempre, nel tavolo regionale ‘bosco, legno, energia’, abbiamo convenuto sull’urgenza di riattivare e investire sull’economia del legno. Il possibile accesso al metano, i cui costi verrebbero socializzati a livello di fiscalità, vanificherebbe sforzi e investimenti fatti finora e non incentiverebbe l’avvio di nuovi progetti e impianti”. Cosa che potrebbe avvenire in vista della prossime Olimpiadi in un’ottica di consolidare Comuni Montani 100% rinnovabili, con l’obiettivo, come si sta prefigurando in Francia, di ridurre l’anidride carbonica nel settore civile.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità