Menu
Cerca
covid

Rallenta la curva epidemiologica, si spera nell’accelerazione delle vaccinazioni

Negli ultimi sette giorni i dati riguardanti l'indice Rt regionale e l'incidenza settimanale dei contagi segnano un'ulteriore, seppur lieve, flessione

Rallenta la curva epidemiologica, si spera nell’accelerazione delle vaccinazioni
Cronaca 04 Aprile 2021 ore 08:41

Nonostante ci si pari davanti un mese ancora molto duro (ad aprile non sono per ora previste zone gialle e la Lombardia resterà almeno ancora una settimana di zona rossa) la settimana di Pasqua ha portato con sé alcune buone notizie.

Poste riporta l’ordine in Lombardia

Da PrimaBergamo.it

La prima è l’ottimo funzionamento della piattaforma gestita da Poste Italiane per la prenotazione dei vaccini dedicati agli anziani tra i 75 e i 79 anni.  La Regione, nel tentativo di archiviare il fallimento di Aria spa, ha promesso che entro l’11 aprile tutti gli over80 avranno ricevuto almeno la prima dose di vaccino e dal 12 inizieranno le somministrazioni alla classe d’età inferiore.

L’auspicio è che all’efficienza dimostrata dal nuovo sistema di prenotazione ne corrisponda altrettanta da parte della macchina organizzativa (consegne dei vaccini in primis) messa a punto per tenere un ritmo quotidiano di oltre 35 mila somministrazioni al giorno.

Indice Rt e incidenza settimanale di contagi in calo

La seconda buona notizia è che sia l’indice Rt regionale, sia l’incidenza settimanale di nuovi casi di Covid diagnosticati sono in diminuzione. Il primo indicatore è pari a 0.89, un valore anche più basso di quello calcolato su scala nazionale che è invece pari a 0.98.

L’incidenza settimanale scende invece da 258 nuovi casi ogni 100 mila abitanti. Indice che resta ancora maggiore rispetto alla soglia d’allarme fissata dal Governo, su consiglio degli scienziati, per far scattare le zone rosse e che è pari a 250 casi ogni 100 mila abitanti.

L’andamento della curva epidemiologica pare però procedere costantemente, anche se ancora molto lentamente, al ribasso.

I numeri

Sabato 3 aprile n Lombardia sono stati accertati 4.132 nuovi positivi a fronte di 57.954 tamponi analizzati, sia molecolari sia antigenici rapidi. L’indice di positività regionale odierno, di conseguenza, è pari al 7,1%, in leggero aumento rispetto al 6,8% di ieri.

Dopo il rimbalzo di martedì (30 marzo), giorno in cui si sono contati 115 nuovi ingressi nei reparti di degenza ordinaria, il numero di pazienti ricoverati è tornato a calare. Nonostante il leggero calo, la pressione ospedaliera in Lombardia resta sempre molto forte.

Lunedì (29 marzo) i pazienti in terapia intensiva erano 870 e quelli ricoverati nei reparti ordinari 6.994. Oggi, i malati Covid nei reparti di area critica sono 862 (ossia 8 in meno), mentre quelli ricoverati nei reparti ordinari nel complesso sono 6.660 (ossia 334 in meno).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli