Cronaca
irregolare sul territorio nazionale

Reati di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: cittadino nigeriano espulso

Nel marzo 2019 era stato sottoposto dal G.I.P. del Tribunale di Sondrio all'obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria a seguito di procedimento penale per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Reati di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: cittadino nigeriano espulso
Cronaca 07 Marzo 2022 ore 15:18

Un cittadino nigeriano di anni 24 è stato espulso dal territorio nazionale con decreto emesso dal Prefetto di Sondrio per motivi di ordine e sicurezza pubblica.

Espulso

Lo stesso era stato temporaneamente collocato dal Questore di Sondrio presso il centro di rimpatrio di Gorizia in attesa del completamento delle procedure di legge e di un volo aereo utile sul quale, nella mattinata di sabato 5 marzo, è stato imbarcato con destinazione Ikeja - Nigeria.

Giunto in Italia in qualità di profugo, la sua domanda di protezione internazionale era stata respinta dalla Commissione Territoriale di Milano, per mancanza dei presupposti di legge.

Nel marzo 2019 era stato sottoposto dal G.I.P. del Tribunale di Sondrio, all'obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria a seguito di procedimento penale per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale. In questo ultimo quadrimestre sono state disposte dal Prefetto di Sondrio, ulteriori 10 espulsioni, per violazione delle norme sul soggiorno degli stranieri sul territorio nazionale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie