Bormio

“Regione Lombardia, ridacci gli ospedali!”, la protesta arriva alla Coppa del Mondo di Sci

Due striscioni sistemati lungo la Pista Stelvio fanno riferimento alla protesta contro il piano sanitario deciso da Regione Lombardia.

“Regione Lombardia, ridacci gli ospedali!”, la protesta arriva alla Coppa del Mondo di Sci
Cronaca Alta Valle, 27 Dicembre 2020 ore 13:04

Il comitato a difesa della Sanità di Montagna manifesta a Bormio in occasione della Coppa del Mondo di Sci in programma a Bormio lunedì 28 con il SuperG e martedì 29 dicembre 2020 con la Discesa Libera.

LEGGI ANCHE: Simona Pedrazzi e Politecnico di Milano colpiti dalla “rappresaglia social” per l’Ospedale Morelli

#GiùemanidalMorelli

“No sanità. No turismo. No futuro. Regione Lombardia Ridacci gli ospedali!!! #giulemanidagliospedali” e ancora “Fontana Gallera e Sertori qui non vi vogliamo” si legge sugli striscioni sistemati lungo la pista Stelvio di Bormio, teatro delle gare di Coppa del Mondo di Sci in programma il 28 e 29 dicembre 2020, sono stati appesi due striscioni che fanno riferimento alla protesta “Io sto con il Morelli” contro il progetto deciso da Regione Lombarida riguardante il sistema sanitario in Provincia di Sondrio.

3 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità