Menu
Cerca

Rubato cellulare nel reparto di pediatria dell'ospedale

L'episodio risale allo scorso 15 ottobre 2018.

Rubato cellulare nel reparto di pediatria dell'ospedale
Cronaca 18 Dicembre 2018 ore 14:51

Rubato cellulare all’interno del reparto di pediatria dell’ospedale “Moriggia Pelascini” di Gravedona ed Uniti.

Rubato cellulare nella pediatria dell’ospedale

Nella mattinata odierna, dopo una perquisizione domiciliare, i Carabinieri del comando stazione di Gravedona ed Uniti hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di ricettazione una 32enne di Vercana. La donna infatti è stata trovata in possesso di un telefono cellulare, del valore di circa 300 euro, di provenienza furtiva.

Aveva lasciato il telefono nella sala giochi del reparto

Il telefono era stato rubato lo scorso 15 ottobre 2018. La proprietaria, una donna 30enne di Pianello del Lario, lo aveva temporaneamente lasciato incustodito su un mobiletto della sala giochi del reparto per andare un attimo in una camera ma, ritornando, non lo aveva più trovato. A quel punto aveva denunciato il furto. Le indagini, condotte anche con la disamina dei tabulati telefonici, hanno consentito d’individuare la persona in possesso del telefono rubato e di rinvenire il telefono che, a breve, dopo il suo dissequestro, potrà essere restituito alla legittima proprietaria.

LEGGI ANCHE >> Furto in chiesa durante la messa

L’indagata non fa parte del personale della struttura ospedaliera. Si ricorda che non solo costituisce reato il furto ma anche l’acquisto o la ricezione, a qualsiasi titolo, di merce di provenienza furtiva e che ormai le consolidate procedure investigative sui furti dei telefoni, nello specifico, consentono di risalire al materiale utilizzatore del telefono con gravi responsabilità e conseguenze.

Necrologie