Cronaca

Scivola lungo le condotte forzate, grave ragazzo di 12 anni

Scivola lungo le condotte forzate, grave ragazzo di 12 anni
Cronaca Sondrio, 02 Aprile 2018 ore 14:27

Una scampagnata finita male per una famiglia che questa mattina si trovava a Montagna in Valtellina. Un 12enne è finito in ospedale con un brutto trauma cranico dopo essere scivolato mentre percorreva senza autorizzazione la scalinata a fianco della condotta forzata di Montagna in Valtellina.

Scivola lungo le condotte forzate

Il giovane dopo essere scivolato è rotolato per diversi metri lungo la scalinata. Immediata la chiamata al numero di emergenza intorno alle 8:40. All'arrivo dei soccorritori le condizioni del giovane sono apparse subito gravi ed è stato richiesto l'intervento dell'eliambulanza che lo ha prlevato e trasportato d'urgenza all'ospedale di Bergamo.

In compagnia del padre

Il ragazzo di appena dodici anni era in compagnia del padre e di alcuni parenti. Si trovavano in un luogo chiuso al pubblico e di proprietà dell'enel. Il bambino sarebbe scivolato per una decina di metri mentre stava scendendo lungo la scalinata a fianco della condotta forzata. Sul posto oltre all'equipe medica anche il soccorso alpino e i vigili del fuoco.

Seguici sui nostri canali
Necrologie