Cronaca
prevenzione

Scuole sicure 2022-23: videosorveglianza accesa sugli studenti di Morbegno

Sottoscritto il Protocollo d’Intesa tra la Prefettura e il Comune di Morbegno.

Scuole sicure 2022-23: videosorveglianza accesa sugli studenti di Morbegno
Cronaca Bassa Valle, 28 Settembre 2022 ore 14:22

 

Nella mattinata del 28 settembre 2022il Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica (CPOSP) di Sondrio, presieduto dal Prefetto Roberto Bolognesi alla presenza del Presidente della Provincia, del Sindaco del Comune di Morbegno, del Comune di Sondrio, del Questore, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, ha esaminato e approvato un progetto in materia di videosorveglianza, presentato dal Comune di Morbegno, che si inserisce nell’ambito dell’iniziativa del Ministero dell’Interno “Scuole Sicure 2022-2023”, per la prevenzione e il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole.

Videosorveglianza

Il progetto, illustrato dal Sindaco del Comune di Morbegno e approvato dopo i prescritti approfondimenti durante la seduta del Comitato, prevede il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza esistente posto a presidio dell’area nella quale insiste uno dei principali comprensori scolastici della provincia.

L’importante intervento verrà cofinanziato in misura rilevante dal Ministero dell’Interno.

Al termine della seduta, il Prefetto di Sondrio e il Sindaco del Comune di Morbegno hanno sottoscritto il prescritto “Protocollo d’Intesa” che regola le modalità di erogazione del contributo economico statale.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’attività svolta in sinergia tra la Prefettura e le altre Istituzioni provinciali e le Forze di Polizia, al fine di arginare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, che spesso si registra in prossimità degli Istituti scolastici e nei luoghi più frequentati da studenti e ragazzi.

Seguici sui nostri canali
Necrologie