Slerodermia, ottima adesione alle giornate di prevenzione

Impegnati medici e volontari del Gils

Slerodermia, ottima adesione alle giornate di prevenzione
29 Settembre 2017 ore 10:32

Ottima adesione alla Giornata nazionale di prevenzione della Sclerodermia del 23 e 24 settembre. L’iniziativa è frutto del riuscito connubio fra Asst ValtLario e Gruppo Italiano Lotta alla Sclerodermia di Sondrio.

Ottima adesione alle iniziative di prevenzione

Sono stati 12 i consulti effettuati dalla dottoressa Antonella Musio nel Presidio Ospedaliero Territoriale di Morbegno in una sola mattinata. E 14 quelli effettuati nello stesso lasso di tempo in Reumatologia a Sondrio. Nel capoluogo sono stati individuati tre casi di sospetta sclerodermia. E altri cinque casi su Morbegno. Tutte le persone interessate potranno essere ora sottoposte a ulteriori approfondimenti. Del resto, la diagnosi precoce è un elemento fondamentale nella cura di questa patologia.

Bene la vendita dei ciclamini

Riuscita anche la vendita dei ciclamini, fiore simbolo della malattia. A proporla sono stati i volontari Gils di Sondrio. Guidati dalla referente provinciale Lina Gandossini e da Vittorio Gottifredi i volntari hanno allestito punti in diverse zone della provincia. Erano presenti nella portineria dell’ospedale di Sondrio, in piazza Sant’Antonio a Morbegno, alla Fiera di San Maurizio a Ponte in Valtellina e in piazzetta Roma a Chiesa in Valmalenco.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia