Menu
Cerca
droga

Sondriese arrestata per spaccio, il reato risale al 2009

Dovrà espiare una pena residua di un anno in regime di detenzione domiciliare.

Sondriese arrestata per spaccio, il reato risale al 2009
Cronaca Sondrio, 05 Maggio 2021 ore 20:14

Sondriese 46enne arrestata nel cremonese per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Sondrio. La notizia è riportata dai colleghi di PrimaCremona.it

Arrestata 46enne

I Carabinieri della Stazione di Casalbuttano, in Provincia di Cremona, in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso al Tribunale di Sondrio, hanno tratto in arresto una 46enne sondriese, disoccupata e pregiudicata, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Sorpresa più volte a spacciare

La donna infatti, quando ancora risiedeva in Valtellina, nei mesi di aprile e maggio 2009, in concorso con altri complici, è stata più volte trovata in possesso di sostanza stupefacente pronta per essere spacciata.

L’ordinanza di misura cautelare che l’ha raggiunta nel suo nuovo domicilio nella provincia di Cremona quindi, la condanna ad espiare una pena residua di un anno in regime di detenzione domiciliare.

Necrologie