Cronaca

Stacca l'orecchio del rivale a morsi, si pente e va dai Carabinieri

L'episodio violento è avvenuto all'alba di domenica 19 maggio.

Stacca l'orecchio del rivale a morsi, si pente e va dai Carabinieri
Cronaca Tiranese, 21 Maggio 2019 ore 15:07

Scoperto l'aggressore che ha staccato a morsi l'orecchio di un 37enne a Tirano. LEGGI QUI

Indagini

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tirano, coordinati dal Pubblico Ministero di turno dott.ssa Marialina Contaldo, in esito all’attività di indagine intrapresa a seguito della cruenta aggressione consumata nelle prime ore del mattino di domenica 19 maggio a Tirano, nelle immediate adiacenze di un disco-pub della città di Tirano, durante la quale un 37enne di Chiuro a causa di un morso ha subito l’asportazione di un orecchio, hanno identificato l’aggressore che prima dell’arrivo dei militari, prontamente intervenuti sul luogo della lite, si era dato alla fuga, facendo momentaneamente perdere le proprie tracce.

Aggressore si è costituito

Con un’indagine rapida e serrata, consistita nell’ascoltare tutti i testimoni che quella sera hanno assistito ai fatti, gli uomini dell’Arma sono giunti al nome di un 25enne di Tirano che è stato infine riconosciuto dalla sua vittima, ancora ricoverata presso l’ospedale di Sondrio, dove già domenica mattina è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Nel frattempo però, l’aggressore, lunedì pomeriggio si è presentato spontaneamente  presso la caserma dei Carabinieri di Tirano, dove ha fornito la propria versione dei fatti circa il movente e la dinamica degli eventi. Il 25enne tiranese è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Sondrio. Dovrà rispondere del reato di lesioni personali gravissime.

 

Necrologie