Villa di Tirano

Super regalo agli operatori della Rsa

Un anonimo ha effettuato una donazione di 500 euro a ognuno dei dipendenti.

Super regalo agli operatori della Rsa
Cronaca Tiranese, 21 Gennaio 2021 ore 07:00

500 euro ad ogni operatore della Casa di riposo Bongioni Lambertenghi di Villa di Tirano, per un totale di 35mila euro. Un donatore anonimo ha fatto un regalo davvero sensazionale agli operatori che prima di Natale avevano chiesto una lettera o una testimonianza di vicinanza alla comunità per il lavoro svolto. “Speriamo che questo gesto generoso possa essere considerato una sorta di riscatto per tutti quanti lavorano nelle Case di riposo”. Così l’educatrice della Residenza sanitaria per anziani della Fondazione Simona Sartorio, ha definito l’inaspettata quanto gradita donazione che i settanta dipendenti della Rsa hanno trovato in banca.

Il totale

In tutto 35mila euro regalati per ringraziare gli operatori per il loro lavoro. E alcuni di questi operatori ne hanno già donata, a loro volta, una parte in beneficenza, creando un circolo virtuoso di generosità. Ancora Sertorio: “L’immagine che, soprattutto nella prima fase del contagio, ha caratterizzato chi lavorava nelle Rsa era quella di quasi assassini, a differenza degli operatori ospedalieri considerati eroi. Visto che tanti focolai partivano dalle Rsa e tanti anziani sono morti, paradossalmente non ci si è messi nei panni di chi ha fatto tutto il possibile per gli anziani. Ora questo gesto è come se ribaltasse la situazione”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli