Valfurva

Tangenziale, minoranza critica

Il parere di Saruggia.

Tangenziale, minoranza critica
Alta Valle, 08 Settembre 2020 ore 06:00

Le accuse.

Tangenziale, minoranza critica

La minoranza di Valfurva critica le opere sulla tangenziale di Uzza. “Opera nel quadro dei Mondiali 2005, in carico alla Provincia di Sondrio, realizzata e finita nell’anno 2019. Stiamo parlando del tratto di strada che venendo da Bormio, inizia nella frazione di Uzza e termina all’inizio dell’abitato della frazione S.Nicolò”. Questo il commento di Gianfranco Saruggia.

L’analisi

“La vera tangenziale passava in un primo progetto all’esterno dell’abitato, in quanto l’attraversamento del paese non risolveva la viabilità. Per vari motivi quel percorso iniziale è stato abbandonato. Nel 2007 nel mio/nostro insediamento come amministrazione ci siamo trovati sul tavolo anche questa opera”.

La storia

“Con l’allora presidente della Provincia Fiorello Provera si era trovata una quadra, ed esattamente sistemare ed allargare il più possibile la strada esistente. Non siamo riusciti a iniziare il lavoro. Ora, a opera finita, vediamo un miglioramento, ma vediamo anche dei semafori. Per alcuni giorni vediamo il funzionamento e dopo oramai un anno solo due lampeggianti, uno all’ingresso del paese e uno alla fine…”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia