Tari, a Sondrio arriva la stangata per le famiglie

Sondrio Democratica si scaglia contro la nuova Giunta di centrodestra.

Tari, a Sondrio arriva la stangata per le famiglie
Sondrio, 11 Dicembre 2018 ore 13:14

Arriva la stangata Tari per le famiglie sondriesi. A denunciare gli aumenti in vista dal prossimo anno sono i consiglieri di Sondrio Democratica.

Tari, scattano gli aumenti

"Il Piano tariffario della tassa sui rifiuti illustrato lunedì in commissione bilancio ha evidenziato un aumento dei costi fissi della raccolta e smaltimento rifiuti - sostengono Francesco Bettinelli e Donatella Di Zinno di Sondrio Democratica - Questo aumento, pari a circa 80 mila euro, sarà sostenuto quasi interamente dalle famiglie sondriesi. Se infatti per le utenze non domestiche l'aumento della quota fissa è mitigato dalle riduzioni della quota variabile, per le utenze domestiche l'Amministrazione ha scelto di aumentare entrambe le quote che compongono la tariffa. Il risultato è un aumento per tutte le utenze domestiche nell'ordine del 3% che le famiglie riceveranno con gli avvisi di pagamento per il 2019. Dopo alcuni anni in cui la tassa sui rifiuti, seppur a piccoli passi, continuava a scendere, il prossimo anno registrerà quindi un aumento.

Sondrio Democratica attacca la Giunta

I due esponenti di Sondrio Democratica aggiungono: "Il balzello della TARI si va a sommare ad altri nuovi aumenti che si sono manifestati in questo periodo: l'aumento della tariffa oraria nei parcheggi più centrali e l'ormai famosa tariffazione del parcheggio al Campus scolastico che, oltre a condizionare negativamente il flusso dei pendolari su gomma che raggiungono Sondrio per lavorare, va contro l'idea stessa di parcheggio di inter-scambio nato per facilitare l'accesso alla stazione non solo per gli abbonati, ma anche chi prende il treno con meno regolarità. Senza dimenticare l'impatto che avrà l'aumento del numero di Assessori che compongono la Giunta comunale, passando da 7 a 9 (a livelli di capoluoghi ben più grandi di Sondrio es. Brescia) farà aumentare di oltre 100 mila euro la voce compensi per gli amministratori nei 5 anni di mandato. Aumenti che vanno in direzione opposta rispetto alle promesse elettorali di qualche mese fa. Passate le festività ai Sondriesi resteranno alcuni regali di cui avrebbero probabilmente fatto a meno".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie