Teatro sociale a Bormio

Alla sala Terme.

Teatro sociale a Bormio
Alta Valle, 24 Dicembre 2019 ore 08:38

In scena Ubumtu.

Teatro Sociale a Bormio

Nella serata di giovedì 19 dicembre la sala di Bormio Terme ha ospitato l’esito creativo del laboratorio teatrale Ubuntu. Io sono perché noi siamo. Protagonista dell’evento è stato un gruppo di trenta giovani tra i 16 e i 26 anni che, a partire dal mese di ottobre, ha intrapreso un percorso di conoscenza e di rielaborazione sul tema delle relazioni in ambito naturale e nella sfera sociale. Lo stesso titolo del laboratorio “Ubuntu” è stato scelto proprio per il suo significato: si tratta di un termine che ha origine nell’Africa subsahariana che indica benevolenza verso il prossimo ed esorta a sostenersi e aiutarsi reciprocamente, a prendere coscienza non solo dei propri diritti ma anche dei propri doveri, poiché è una spinta ideale verso l’umanità intera. Sul palco si sono susseguiti una decina di quadri scenici che invitavano alla riflessione sulla condizione dell’uomo nello spazio naturale e nei contesti sociali, dove l’individuo assume colore e significato alla luce delle relazioni che riesce ad instaurare.

Al termine

Al termine della serata è stato illustrato come lo stesso percorso di Ubuntu sia frutto di una fitta rete di collaborazioni tra enti pubblici e privati del territorio. Promosso da Comune e biblioteca di Bormio questo progetto è stato reso possibile grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia e alla attiva collaborazione con l’Istituto superiore Alberti, le cooperative Stella Alpina e San Michele, il Centro Diurno Disabili di Valfurva, il Parco nazionale dello Stelvio. L’evento finale ha potuto godere del sostegno di Bormio Terme, M2 Art Studio, Li Osc’ da Forba e dei tecnici audio e luci Silvio, Raffaele e Juri, nonché del patrocinio di Comunità montana Alta Valtellina e di tutti i Comuni dell’Alta Valle. L’esito creativo di Ubuntu, tuttavia, non conclude il percorso intrapreso ad ottobre. Il laboratorio teatrale proseguirà sino al mese di maggio 2020. Parallelamente agli incontri per i ragazzi dai 16 ai 26 anni procederà anche il laboratorio per adulti con più di 26 anni. Chi fosse interessato a partecipare al laboratorio teatrale, finalizzato ad avvicinare il Teatro Sociale e di Comunità, può contattare la biblioteca di Bormio. La partecipazione al laboratorio è gratuita.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia