Menu
Cerca

Teglio: i 15 anni dell'Accademia del pizzocchero

Tre lustri di successo per un sodalizio che non ha eguali in Valtellina

Teglio: i 15 anni dell'Accademia del pizzocchero
Cronaca 27 Luglio 2017 ore 08:54

L'Accademia del pizzocchero festeggia i suoi primi 15 anni di attività. Tre lustri spesi per valorizzare il paese attraverso il suo piatto simbolo.

Accademia del pizzocchero: 15 anni di successi

Era il 2002 quando un gruppo di persone decise di dar vita a un sodalizio con lo scopo di valorizzare al Teglio e il piatto più noto della gastronomia valtellinese. Da quel giorno moltissime iniziative sono state messe in cantiere per far conoscere in Italia e in Europa la Valtellina.

I soci fondatori

A dar vita all'Accademia furono un gruppo di persone legate a Teglio e al suo piatto più noto: Enzo Andreoli, Luciano Giacomo Andreoli, Anna Maria Bartesaghi, Egidio Berti, Tullio Mario Berti, Giordano Bongiolatti, Cristiano Branchi, Stefano Bruni, Giovanni Cabo, Franco Luigi Cenini, Rezio Donchi, Sergio Andrea Donchi, Sabrina Ferrari, Diego Filippini, Massimo Franzetti, Antonio Locatelli, Lorenza Maffescioni, Adriano Mario Opiatti, Claudio Pirolo, Vittorio Pola, Gianpiero Reghenzani, Roberto Pietro Scinetti, Attilio Scotti, Angelo Tudori, Egidio Tarantola Peloni, Fabio Valli, Laura Valli.

Il sodalizio in continua espansione

La "grande famiglia" dell'Accademia è sempre viva anche dopo 15 anni e dopo che, un paio di anni fa, il fondatore Rezio Donchi ha lasciato la presidenza. Attualmente al timone del sodalizio c'è il gruppo guidato da Flavio Bottoni. Molti e tutti di grande prestigio sono anche i soci onorari accolti nell'Accademia del pizzocchero. Chi volesse iscriversi può farlo telefonando al numero 0342-782000 o inviando una mail all'indirizzo info@accademiadelpizzocchero.it.

Necrologie