Tentò di fare una strage ai mercatini, lascerà il carcere

L'autore non è più considerato socialmente pericoloso.

Tentò di fare una strage ai mercatini, lascerà il carcere
Cronaca Sondrio, 15 Febbraio 2019 ore 06:49

Lascerà presto il carcere Michele Bordoni, il giovane che aveva tentato di fare una strage ai mercatini di Natale di Sondrio nel dicembre 2017.

Tentata strage ai mercatini, non è socialmente pericoloso

Ieri, giovedì, è stata presentata la perizia sull'autore della tentata strage che oggi, a distanza d oltre un anno dall'episodio, non è più considerato socialmente pericoloso. Per questo potrà presto lasciare il carcere nel quale si trova dal dicembre 2017 per essere accolto in una comunità.  Lì potrà continuare il percorso di riabilitazione psichica intrapreso dopo l'arresto. Il giovane di Poggiridenti era stato considerato incapace di intendere e volere al momento della tentata strage.

Il fatto

Il fatto era avvenuto durante il ponte dell'Immacolata del 2017. Un sabato pomeriggio il ragazzo era entrato in piazza Garibaldi al volante della sua auto e aveva investito diverse persone. Una di loro, una turista di Bergamo, era stata colpita in maniera violenta, tanto da riportare ferite gravissime che l'hanno resa invalida al 40%. L'auto si era poi schianta contro un paolo e il ragazzo era stato arrestato.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA DOMANI, SABATO 16 FEBBRAIO, IL SERVIZIO COMPLETO.

Necrologie