Menu
Cerca

Tirano eletta tra le eccellenze d'Italia

La città è stata è stata riconosciuta fra le "100 mete d’Italia"

Tirano eletta tra le eccellenze d'Italia
Cronaca 18 Novembre 2017 ore 04:25

Importante riconoscimento per Tirano

La Città di Tirano è tra le 100 mete d'Italia

Il Comune di Tirano è stato riconosciuto fra le «100 mete d’Italia» assieme ad altre 99 località italiane, per essersi distinta nell'aver incentivato sul suo territorio attività sportive ed artistiche di rilievo delineandosi così per la vivacità sportiva e culturale della città.

Il volume "100 mete d’Italia"

Da questo riconoscimento consegue l’inserimento nel volume "100 mete d’Italia" e l’invito ricevuto dal sindaco, Franco Spada, alla cerimonia che si è tenuta giovedì 16 novembre, al Senato della Repubblica, durante la quale sono state premiate le comunità che verranno presentate nel volume. Accanto alla soddisfazione legittima, la possibilità che il riconoscimento porti i riflettori sul territorio che, negli ultimi anni, è molto cresciuto sotto il profilo dell’offerta turistica.

Giuria d'eccezione

La selezione è stata effettuata dal Comitato d’onore, composto da parlamentari e uomini di cultura fra cui il critico d’arte Vittorio Sgarbi, la Presidente Nazionale di Legambiente Rossella Muroni, il Presidente del CONI Giovanni Malagò e il Segretario Generale di ANCI Veronica Nicotra, il Direttore Generale del Turismo al Ministero dei Beni Culturali Francesco Palumbo.

Tirano eccellenza d'Italia

La pubblicazione in cui la Città di Tirano verrà inserita, sarà distribuita nei maggiori luoghi di turismo, di intrattenimento, nei resort, nei centri di promozione turistica portando così alla conoscenza di un ampio pubblico l'attraente tessuto culturale e sportivo ma anche lo splendido contesto paesaggistico ed enogastrononomico della Città di Tirano. La scelta delle 100 eccellenze di un’Italia meno nota si è basata sulla valutazione di un insieme di indicatori: bellezza dei paesaggi, il ricco patrimonio storico e culturale unito alle molteplici e antiche tradizioni, le meraviglie dell’arte, la qualità dei prodotti alimentari ma anche il gusto per l’ospitalità ed il coraggio di fare fronte alle difficoltà, incentivando attività sportive e artistiche.

Necrologie