Cronaca
Per persone in difficoltà

Tirano, servizi per l’emergenza coronavirus

Operatori volontari al lavoro.

Tirano, servizi per l’emergenza coronavirus
Cronaca Tiranese, 13 Marzo 2020 ore 07:00

Insieme a Sbrighes!

Tirano, servizi per l’emergenza coronavirus

In questi giorni delicati in cui la nostra comunità è alle prese con un’emergenza, in cui le nostre abitudini cambiano, le relazioni e i legami tra le persone sono più difficili, il Comune di Tirano in collaborazione con Sbrighes! vuole continuare ad essere vicino alle persone anziane, alle famiglie, ai bambini, ai ragazzi e a tutta la comunità. E' stato attivato il progetto “chiama Sbrighes!”: una nuova modalità per raccogliere i bisogni educativi, ricreativi, sociali delle persone e progettare nuove soluzioni di aiuto e supporto per affrontare insieme questo
momento.

Motivi

"Contatta il Comune di Tirano tramite le operatrici di Sbrighes! per segnalare: se sei un anziano, le tue necessità di supporto per la vita quotidiana (consegna della spesa, dei farmaci, compagnia), i tuoi bisogni per la cura dei bambini e delle persone anziane, i tuoi bisogni di svago, informazione, animazione del tempo libero, qualsiasi necessità di natura sociale tu stia vivendo in questo periodo. Il progetto non raccoglie la segnalazione di bisogni di natura sanitaria e socio-sanitaria per i quali è necessario rivolgersi alle strutture competenti e in particolare contattare il proprio medico di base".

Assistenti

Le assistenti di comunità (local coach) di Sbrighes! raccoglieranno tutti i bisogni che la comunità tiranese segnalerà per valutare l’attivazione degli interventi di supporto necessari. Le operatrici che rispondono sono: Silvia Togno 349-5939585, Cecilia Osmetti 348-7563139, Giulia Setti 348-3030683, Stefania Flematti 348-9278914, Deborah Occhi 345-0288485, Jessica Armanasco 3290499559. Se sei un volontario rivolgiti a “chiama Sbrighes!” per offrire la tua disponibilità inviando una mail a: volontari@comune.tirano.so.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie