Festa per la transumanza a Piateda – IL VIDEO

Simone Micheletti e la sua famiglia ringraziano tutti gli amici.

12 Ottobre 2017 ore 10:08

Festa per la transumanza a Piateda. Il ritorno delle mandrie dagli alpeggi è stato celebrato con gioia da tutto il paese.

Festa per la transumanza a Piateda

Tutto il paese in festa per la transumanza a Piateda.  Nei giorni scorsi  l’allevatore del posto Simone Micheletti è rientrato con le sue mucche dalla Val d’Ambria dopo il periodo trascorso nei pascoli d’alta quota. Sono una cinquantina le vacche e circa 20 le capre che alleva, tramandando una tradizione che purtroppo oggi sta sparendo.

In alpeggio per quattro mesi

La stagione in alpeggio, durata quattro mesi, è stata dura all’inizio per la scarsità di erba, poi però con le piogge è cresciuta tanta erba tenera e così con il latte delle sue mucche Simone ha potuto produrre burro e formaggi ottimi. Il giovane allevatore ha condotto l’alpeggio contando sulle proprie forze e sull’aiuto di un gruppo di amici che hanno collaborato per determinate mansioni. Simone, papà Giulio e mamma Gabriella, che lo aiutano nel periodo invernale, vogliono quindi ringraziare di cuore Mattia e Luca da Piateda, Marco, Mauro, Matteo e Giorgio da Cedrasco.

Un pranzo per concludere in bellezza la giornata

Per concludere in bellezza la giornata di festa il cuoco e amico della famiglia Micheletti,  Egidio Della Valle,  ha cucinato un gustoso pranzo e per questo a lui vanno i ringraziamenti. L’esperto ha preparato sciatt e pizzoccheri per una trentina di persone. La festa si è quindi conclusa con tanti canti, tra i quali l’immancabile “Amici miei”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia