Cronaca
trenord

Treni: raffica di ritardi e soppressioni

Lunedì nero per i pendolari.

Treni: raffica di ritardi e soppressioni
Cronaca 21 Febbraio 2022 ore 08:06

Ritardi e soppressioni. Lunedì nero per i pendolari.

Raffica di ritardi e soppressioni

Lunedì 21 febbraio 2021, i viaggiatori della Tirano-Sondrio-Lecco-Milano, hanno dovuto armarsi di santa pazienza.

Come riportato dai colleghi di PrimaLecco.it, il treno 2895 (COLICO 06:09 - MILANO CENTRALE 08:07)  è stato cancellato (ed è il terzo lunedì consecutivo) mentre il 2817 (TIRANO 07:00 - MILANO CENTRALE 09:40) sta viaggiando con un ritardo di 18 minuti "perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno". Anche il 10310 (LECCO 06:05 - SONDRIO 08:00) viaggia con 14 minuti di ritardo "perché ha atteso l'arrivo di un altro treno, che ne ha impedito la partenza in orario".

Non va meglio sulla Lecco-Carnate - Milano Porta Garibaldi dove  convoglio  24825 (LECCO 07:06 - MILANO PORTA GARIBALDI 08:08) oggi è partito alle ore 07:16 dalla stazione di CALOLZIOCORTE OLGINATE, a causa dell'eccessivo ritardo accumulato dal treno in arrivo da MILANO PORTA GARIBALDI.

E ancora sulla Lecco-Molteno-Monza-Milano il treno 24728 (LECCO 06:55 - MILANO PORTA GARIBALDI 08:43) sta viaggiando con un ritardo di 13 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno.

Seguici sui nostri canali
Necrologie