Il fatto

Auto finisce fuori strada, l'automobilista con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite

Il resoconto dell'attività dei Carabinieri.

Auto finisce fuori strada, l'automobilista con un tasso alcolemico 6 volte superiore al limite
Cronaca Alta Valle, 23 Marzo 2021 ore 12:06

Un 56enne di Valdisotto è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica dopo che era rimasto coinvolto in un sinistro stradale. Nei giorni precedenti, mentre rincasava in orario pomeridiano, aveva perso il controllo dell’auto finendo fuori strada, l’auto si era ribaltata e l’uomo si era ferito. Successivi accertamenti hanno permesso di verificare che presentava un tasso alcolemico molto elevato: più di 3 gr/l, oltre 6 volte superiore al limite di 0,5 gr/l .

Denunciato dopo essere stato trovato col volto insanguinato

E' stato trovato seduto sui gradini di una chiesa con il volto coperto di sangue. E quando i carabinieri si sono avvicinati per aiutarlo non solo ha rifiutato i soccorsi, ma li ha anche insultati. Alla fine è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e sanzionato per ubriachezza e per il mancato rispetto delle norme anticovid, visto che non indossava la mascherina.

E' accaduto nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa, nel pieno centro di Bormio. Ai carabinieri viene segnalato un uomo col viso insanguinato, probabilmente ubriaco, seduto sui gradini di una chiesa. Interviene prontamente una pattuglia della locale Stazione Carabinieri che individua un 48enne, palesemente ubriaco e con una ferita al viso, quest’ultima verosimilmente provocata da una caduta.

I militari intervenuti si offrono di aiutare l’uomo il quale, non solo rifiuta ogni tipo di soccorso, ma inizia a fare gesti ed a proferire frasi ingiuriose nei confronti dei suoi soccorritori. A quel punto viene quindi denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e sanzionato per ubriachezza e per il mancato rispetto delle norme anticovid, in quanto non indossava la mascherina in luogo pubblico.

Altri due interventi sempre per abuso di alcol

Diversi sono infatti stati gli interventi tra Media e Alta Valle da parte dei Carabinieri della Compagnia di Tirano. E tutti i casi hanno a che fare con l’abuso di alcool, fenomeno che i militari dell’Arma cercano di tenere sotto controllo e contrastare per gli effetti che possono avere e che in alcuni casi hanno avuto.

Sabato pomeriggio un 42enne dell’Alta Valle è stato fermato per un controllo a Tirano. Pochi i dubbi sul fatto che avesse bevuto e infatti l’accertamento dell’etilometro conferma: presentava un tasso alcolemico medio superiore a 1 gr/l .

 

Necrologie