Menu
Cerca

Turismo, 100 mila euro per la stagione invernale

Finanziato un progetto che vede protagonista il territorio

Turismo, 100 mila euro per la stagione invernale
Cronaca 09 Ottobre 2017 ore 14:27

Dalla Regione 100 mila euro per la stagione invernale in Valtellina. Oggi l'annuncio dello stanziamento da parte dell'assessore Mauro Parolini.

Stagione invernale: arrivano i finanziamenti

Incrementare l'attrattività turistica e migliorare la comunicazione on line. Ma anche promuovere un'immagine di qualità della destinazione. E farlo in modo da aggregare l'intera offerta turistica e valorizzare l'attrattività del territorio, puntando sulla valle e la montagna. Senza dimenticare l'enogastronomia e la cultura, le tradizioni e l'ospitalità. Sono questi i principali obiettivi del progetto di valorizzazione turistica della Valtellina. A questo scopo la Giunta regionale ha stanziato 100 mila euro in vista del lancio della stagione invernale 2017/2018.

Risorse destinate alla Camera di Commercio

Destinataria delle risorse è la Camera di Commercio di Sondrio, che svilupperà il progetto  tra ottobre e dicembre. La Cciaa ha stanziato a sua volta 50mila euro. L'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini ha sottolineato che "l'iniziativa è nata per consolidare le esperienze positive già realizzate sul territorio insieme al sistema camerale, le istituzioni locali e agli operatori del turismo per aumentare la competitività e l'attrattività turistica della Valtellina sul mercato nazionale ed internazionale".

Progetto di territorio

"Durante la legislatura - ha dichiarato l'assessore regionale - abbiamo sostenuto e promosso un piano da 800 mila euro (400 mila da Regione Lombardia e 400mila a carico di Camera di commercio di Sondrio e dei soggetti del territorio) realizzato con il coinvolgimento dei soggetti locali quali la Provincia di Sondrio, i Comuni, le Associazioni di categoria, i Consorzi di promozione turistica. E con il coinvolgimento  degli operatori turistici". E ha concluso: "Il progetto che finanziamo oggi si inerisce proprio in questo solco positivo di collaborazione sussidiaria con i protagonisti del territorio valtellinese. Segna ancora una volta la prova di coesione che la Valtellina sta fornendo. E' un modello strategico di collaborazione che Regione
Lombardia è impegnata a promuovere e favorire in tutti i territori, specialmente in quelli con una così grande vocazione turistica e forti di importanti tradizioni".

Soddisfatto anche il sottosegretario Parolo

Soddisfazione è stata espressa anche dal sottosegretario alla Montagna Ugo Parolo: "Si tratta di un progetto di promozione e attrattività turistica per dare al territorio valtellinese le giuste  prospettive di sviluppo che nascono dalle ricchezze che ha e che quindi devono essere sostenute. E' senza dubbio un passo concreto in avanti  nel percorso di valorizzazione e tutela del prodotto montano".

Necrologie