Livigno

Un calendario speciale ricorda Amos Cusini

Realizzato dai famigliari.

Un calendario speciale ricorda Amos Cusini
Cronaca Alta Valle, 11 Dicembre 2020 ore 06:00

Morto nel 1999.

Un calendario speciale ricorda Amos Cusini

366 aneddoti scritti dal nonno poeta di Livigno, Achille Cusini, che grazie alla collaborazione dei suoi otto figli e della moglie Graziella, compaiono nelle pagine del calendario da tavolo, correlati da altrettante diapositive del figlio Amos, mancato improvvisamente nel 1999, a 33 anni, cui è intitolato il Circolo Scacchistico di Livigno. E naturalmente il calendario. I pensieri di Achille sono semplici e profondi, saggi, una buona parte in italiano, ma alcuni in dialetto livignasco; così come le immagini sono un tuffo al cuore che riporta al passato.

Riutilizzabile

Il calendario porta il giorno e il mese, ma non il giorno della settimana, così da poterlo riutilizzare negli anni a venire. Copie contingentate, per un progetto che vuole dare speranza e fiducia, che la famiglia Cusini intende riservare alle persone più vicine. Amos rivive, grazie al suo papà; il giovane sapeva apprezzare le cose belle della vita, e a modo suo, cercava di trasmettere le meraviglie del Creatore anche ai famigliari; le sue foto meritano una speciale considerazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità