Uomo seminudo con bastone danneggia le lampade in via Vanoni e assale vigilessa: arrestato

L'agente è finita al Pronto soccorso mentre l'aggressore è stato arrestato

Uomo seminudo con bastone danneggia le lampade in via Vanoni e assale vigilessa: arrestato
12 Luglio 2017 ore 15:32

Incredibile episodio nel pomeriggio di martedì 11 luglio in città. E’ stato notato un uomo seminudo con bastone intento a danneggiare le lampade in via Vanoni. Poi ha assalito una vigilessa.

Uomo seminudo con bastone: partono le ricerche

Tutto comincia alle 13.30 quando  un operatore della Secam, in servizio presso l’area Carini, in via Vanoni, comunicava alla Centrale Operativa della Polizia locale che un soggetto seminudo era intento a danneggiare con un bastone gli apparati di illuminazione pubblica collocati nelle torrette della piazzetta del cinema. Immediatamente è stata inviata una pattuglia sul posto. Gli agenti hanno accertato i danneggiamenti senza però trovare il colpevole. A quel pinto hanno visionato i filmati delle telecamere, che avevano immortalato l’energumeno nell’atto di colpire ripetutamente con un bastone le lampade. Le caratteristiche del soggetto sono subito state comunicate alle pattuglie sul territorio. Verso le 15 l’uomo è stato intercettato nei pressi di via IV Novembre. Era  accasciato su un marciapiede in stato di semi-incoscienza. A quel punto è stato portato al comando e identificato.

Scatta la denuncia e si scoprono altri reati

Il giovane – un austriaco di 25 anni – è stato denunciato a piede libero per danneggiamenti. Ascoltato con l’ausilio di un interprete, il ragazzo inizialmente ha collaborato con gli agenti. Grazie alle successive informazioni acquisite dalle Forze dell’Ordine si è scoperto che il giovane austriaco la notte precedente era stato responsabile di altri episodi di danneggiamento nel Morbegnese. Inoltre, aveva anche  provocato un incidente stradale.

Incredibile parapiglia al comando dei vigili

A un certo punto, mentre gli venivano notificate le accuse,  il giovane ha cominciato a manifestare segni di irrequietezza. E all’improvviso ha tentato la fuga. Gli agenti della Polizia locale  hanno provato a trattenerlo ma lui, per liberarsi, ha spintonato una vigilessa che è finita contro lo stipite della porta. A quel punto per il ragazzo è scattato l’arresto. L’agente ferita è stata medicata al Pronto Soccorso e dimessa con 7 giorni di prognosi.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia