L'emergenza

Vaccinazione anti Covid, ieri somministrate oltre 600 dosi

I dati aggiornati diffusi da Regione Lombardia.

Vaccinazione anti Covid, ieri somministrate oltre 600 dosi
Cronaca Sondrio, 02 Marzo 2021 ore 13:12

Sono oltre 600 le dosi di vaccino somministrate ieri, lunedì 1 marzo 2021, sul territorio dell'Ats della Montagna. Lo ha reso noto oggi, nel bollettino quotidiano, Regione Lombardia, che ha fatto il bilancio della campagna vaccinale.

Vaccinazione anti Covid: i dati lombardi

Nella giornata di ieri,  hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid nell'ambito della fase '1 ter' 9.440 anziani a cui si aggiungono i 256 che hanno ricevuto la seconda dose di vaccino, per un totale di 9.696 dosi somministrate agli over 80. Dall'inizio della campagna over 80 del 18 febbraio, sono state somministrate complessivamente a questa categoria di cittadini 72.282 dosi.

La vaccinazione under 80 ieri ha riguardato 6.320 persone tra I e II dose. Complessivamente nella giornata di ieri sono state somministrate 16.016 dosi di vaccino anti-Covid.

Intanto la campagna di vaccinazione rivolta agli anziani over 80 ha raggiunto le 550.956 adesioni, di questi 339.576 hanno effettuato la registrazione tramite il portale, 183.263 si sono rivolti ai farmacisti e 28.110 si sono iscritti tramite i medici di medicina generale.

Vaccinazione anti Covid: i dati dell'Ats della Montagna

Per quel che riguarda invece l'Ats della Montagna, che comprende oltre alla provincia di Sondrio anche l'Alto lago e la Valcamonica, le dosi somministrate ieri sono state in totale 603. Di queste, 500 hanno riguardato gli ultraottantenni (498 la prima dose e 2 il richiamo) mentre la parte restante è stata per gli under 80 con 10 prime dosi e 93 richiamo.

Dall'inizio della fase uno ter, lo scorso 18 febbraio, i numeri totali sono: 3755 prime dosei per gli over 80 e 44 richiami; 983 prime dosi e 251 richiami per gli under 80. Il dato complessivo è dunque pari a 5033 somministrazioni.

Necrologie