Val d'Arigna isolata, la critica della stampa estera

"non è stato fatto nulla" è la critica mossa dalle tre turiste rimaste bloccate nel piccolo paese.

Val d'Arigna isolata, la critica della stampa estera
Sondrio, 04 Novembre 2018 ore 18:07

Tre turisti belgi provenienti dalla regione di Liegi sono state bloccate per cinque giorni ad Arigna a causa del maltempo che ha fatto crollare la strada. Ad un sito di informazione raccontano di sentirsi abbandonate dai servizi di emergenza locali.

Intervistate da RTL.be

Marie, Ann-Sophie e Julie sono i nomi delle tre turiste rimaste bloccate ad Arigna in seguito al cedimento della strada durante la recente ondata di maltempo.

Le tre amiche sono state intervistate dal portale di informazione RTL.be, questo è quello che raccontano. "Alla sera abbiamo avuto un'interruzione di corrente elettrica per due giorni, quindi non avevamo la possibilità di rifornirci ai negozi e siamo rimaste senza elettricità. Siamo andate aventi con quello che era rimasto".

LEGGI ANCHE: Ponte in Valtellina, strada crolla per le forti piogge

"Non è stato fatto nulla"

Ieri (2 novembre 2018) le autorità hanno iniziato a lavorare per sistemare la strada. - si legge sul sito www.rtl.be - I 40 turisti rimasti bloccati nel villaggio hanno ricevuto cibo da un ostello della gioventù. " Non è è stato fatto nulla, vediamo solo gli elicotteri che passano. C'era solo un buco nella strada, la polizia ha spostato le barriere per passare dal lato ancora accessibile ma molto molto pericoloso, quindi abbiamo preferito non intraprendere la strada" , hanno aggiunto ai microfoni della trasmissione.

Per sentire la versione integrale clicca qui. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie