sanità

Valchiavenna: sindaci uniti per le richieste riguardo all’Ospedale di Chiavenna

Continua il dibattito sul futuro della nostra provincia.

Valchiavenna: sindaci uniti per le richieste riguardo all’Ospedale di Chiavenna
Valchiavenna, 12 Settembre 2020 ore 12:42

I sindaci della Valchiavenna rispondono alla richiesta dei Sindaci dell’Alta Valtellina, a seguito di specifico incontro mandamentale, ribadendo la richiesta e la necessità di un deciso percorso di miglioramento e potenziamento dell’offerta di servizi sanitari. In particolare, con forza, si conferma quanto richiesto per il presidio ospedaliero di Chiavenna già condiviso negli ultimi mesi e che ora, deve trovare concreta attuazione.

Trovare unità

I Sindaci della Valchiavenna scrivono in una nota stampa: “La situazione attuale, raccolte anche le segnalazioni da parte degli utenti, evidenzia sul presidio di Sondrio una situazione di difficoltà ad accogliere le richieste del territorio. Alla luce di tale evidenza e anche delle proposte condivisibili di interventi ipotizzati nelle ultime settimane in merito all’attuale presidio o alla soluzione di un nuovo presidio ospedaliero appare indispensabile una azione efficace, incisiva e coordinata. In tal senso il presidio ospedaliero di Chiavenna, nell’ambito dell’auspicato potenziamento previsto da delibera regionale, potrebbe rappresentare un supporto in termini di alleggerimento del carico su altri ospedali. Auspichiamo per questo una immediata attivazione di un percorso di confronto che veda impegnati i sindaci di tutti i territori nell’ambito delle sedi istituzionali già individuate. L’obiettivo, come già dichiarato nei mesi scorsi, è quello di garantire risposte adeguate ai bisogni sanitari dei cittadini e la valorizzazione massima di ogni presidio ospedaliero”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia