Valdidentro: avviati due lavori strategici per l’area di Cancano

Saranno ultimati prima dell'estate.

Valdidentro: avviati due lavori strategici per l’area di Cancano
Alta Valle, 15 Novembre 2019 ore 07:30

In vista della tappa del Giro d’Italia.

Valdidentro: avviati due lavori strategici per l’area di Cancano

Nelle scorse settimane hanno preso il via due importanti cantieri nell’area di Cancano, entrambi a loro modo strategici per una delle valli più fruite dal punto di vista turistico dell’Alta Valtellina. Il primo intervento, eseguito da parte del Consorzio Forestale Alta Valtellina, riguarda la realizzazione di un ponte in prossimità dell’inizio della diga di S.Giacomo, presso la località Cornecia. L’obiettivo di questo primo lavoro, finanziato con 142.000 euro stanziati dal Parco nazionale dello Stelvio e per 40.000 euro dal Bim dello Spoel, è di mettere in sicurezza la strada che conduce lungo la seconda diga.

Commento

“Questo intervento si è reso necessario per evitare la chiusura e la risistemazione continua della strada in occasione dei frequenti dissesti idrogeologici che interessano quest’area”, sottolinea Reman Sosio, consigliere comunale di Valdidentro con delega ad Ambiente & Territorio. Il secondo intervento riguarda invece l’asfaltatura della strada che dalle Torri di Fraele conduce verso il Piazzale A2A. In questo caso il lavoro è propedeutico all’arrivo di tappa del Giro d’Italia, che proprio il prossimo 28 maggio raggiungerà per la prima volta l’area di Cancano. “Entrambi questi interventi sono stati sospesi con l’arrivo precoce dell’inverno e della prima neve scesa copiosa in quota e riprenderanno in primavera con l’obiettivo di ultimarli prima dell’inizio della prossima stagione estiva”, precisa Sosio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia