Cordoglio

Valtellina in lutto, è morto Rezio Donchi

E' stato il fondatore dell'Accademia del Pizzocchero.

Valtellina in lutto, è morto Rezio Donchi
Cronaca Tiranese, 28 Novembre 2020 ore 12:33

Un grave lutto ha colpito oggi la Valtellina. E’ morto Rezio Donchi.

Commozione per la scomparsa di Rezio Donchi

Rezio Donchi è spirato questa mattina, sabato 28 novembre 2020, nella sua casa di Teglio, dove era tornato a vivere da Sondrio con una delle sue figlie dopo la scomparsa, avvenuta qualche anno fa, dell’amata moglie Ida. Dopo aver lavorato come manager alla Quadrio Curzio Costruzioni per molti anni, Rezio Donchi è stato protagonista di numerose iniziative legate alla cultura e alla promozione del territorio, in particolare di quello del suo paese natale, Teglio. Il suo nome resterà sempre legato a quello dell’Accademia del Pizzocchero che aveva fondato nell’agosto 2002 e della quale è stato presidente per tantissimi anni, prima di decidere di passare la mano. Sotto la sua presidenza, l’Accademia è stata protagonista di una serie quasi infinita di iniziative che avevano lo scopo di promuovere il piatto simbolo della gastronomia tellina, i pizzoccheri appunto, e di valorizzarne e difenderne la ricetta originale. Numerosissimi i viaggi in Italia e all’estero proprio per cucinare i pizzoccheri in luoghi quali il Vaticano, il parlamento italiano e quello europeo, solo per citare qualche esempio. Donchi era anche presidente in carica dell’associazione Gritzko Mascioni, nata dal un gruppo di amici dopo la scomparsa del letterato italo-svizzero.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità