Macabro ritrovamento lungo la ciclabile

A Morbegno una donna ha trovato un grosso osso di origine animale.

Macabro ritrovamento lungo la ciclabile
Bassa Valle, 01 Maggio 2019 ore 08:24

Macabro ritrovamento quello effettuato da una morbegnese ieri mattina, 30 aprile 2019. Sulla pista ciclabile la donna ha scorto un grosso osso sul ciglio della strada.

LEGGI ANCHE: Vitello mutilato e abbandonato nel bosco

Osso ritrovato lungo la ciclabile

L'osso ha sorpreso la donna che ha temuto potesse trattarsi di un osso umano considerando la dimensione. Subito ha postato la foto su un gruppo Facebook chiedendo agli utenti social se qualcuno potesse risolvere immediatamente il mistero legato al ritrovamento. Da subito un utente ha individuato nel reperto un osso di vitello, per la precisione un femore. Escluso quindi il crimine rimane l'indignazione per il gesto di abbandonare delle ossa in una zona di passaggio oltre al rischio sanitario di abbandonare del materiale organico all'aperto senza smaltirlo correttamente. Episodio che ricorda i ritrovamenti avvenuti non molto tempo fa quando due carcasse di vitelli furono trovati in un bosco ad Albosaggia nei pressi del Sentiero Valtellina a Colorina. LEGGI QUI

Necrologie