Cronaca
raffiche oltre i 100 km/h

Vento forte: scatta l'allerta della Protezione civile

A partire dalla mattinata del 31 gennaio.

Vento forte: scatta l'allerta della Protezione civile
Cronaca Sondrio, 31 Gennaio 2022 ore 09:11

Il vento forte che spazzerà il nostro territorio dalla giornata di oggi, lunedì 31 gennaio 2022, ha spinto la sala operativa della Protezione civile regionale  a emettere una allerta rossa per rischio incendi nel in Valtellina, Valchiavenna e sul Lario, in questa zona particolarmente è prevista l'allerta rossa

Vento forte: è allerta

"A partire dalla tarda mattinata di oggi,  è , previsto sul territorio regionale un nuovo e significativo aumento della ventilazione da Nord.
Le velocità massime saranno comprese tra i 70 ed i 90 km/h su Alpi, Prealpi e nei fondivalle più esposti (in particolare su Valchiavenna, Prealpi Occidentali e Valcamonica), mentre in quota oltre i 1800-2000 possibili raffiche oltre i 100 km/h.

La ventilazione assumerà carattere favonico e vi sarà un ulteriore e progressivo disseccamento dell'aria -  si legge nel documento di allertamento della Protezione Civile regionale"

"Nella seconda metà della giornata sono previste anche precipitazioni nevose sulle Alpi più settentrionali, in particolare su Alta Valtellina, dove accumuli fino a 10 cm saranno possibili oltre i 1200 metri di quota. Gli accumuli attesi saranno comunque condizionati dal forte vento atteso e saranno poco significativi o assenti a quote inferiori.

Il grado di pericolo è quindi in graduale aumento sull'intero territorio regionale, sia per l’incremento della ventilazione, sia per il basso grado di umidità dell'aria e della lettiera superficiale del terreno che sta caratterizzando questo periodo.

Si sottolinea che queste condizioni sono tali da generare possibili incendi con intensità del fuoco ELEVATA e una propagazione VELOCE (in particolare nelle zone con codice colore di allerta ARANCIONE e ROSSO)".

Seguici sui nostri canali
Necrologie