Menu
Cerca

Weekend ricco di eventi in città

Cultura, musica e sport nel programma

Weekend ricco di eventi in città
Cronaca 29 Settembre 2017 ore 12:08

Sarà un weekend ricco quello che vivrà domani e domenica Sondrio. Tantissime le iniziative in cartellone per tutti i gusti.

Weekend ricco di di iniziative: si comincia sabato

Sono quattro le proposte in città per la giornata di domani. Dalle 9.30 alle 19 sarà possibile visitare la mostra fotografica "Le cattedrali dell'energia". L'esposizione è allestita a Palazzo Pretorio. Spazio ai più piccoli invece al Parco Batesaghi. Dalle 9 alle 17 l'area verde ospiterà l'iniziativa "La città sostenibile". Si tratta di un gioco di ruolo riservato a bambini e ragazzi. Da segnalare inoltre l'appuntamento con "Ti racconto Sondrio". Questa settimana le visite guidate porteranno alla scoperta di Villa Quadrio e della società valtellinese agli albori del Novecento. Appuntamento alle 15.30 in Municipio.

Un concerto da non perdere

Appuntamento da non perdere quello che andrà in scena in serata in piazza Garibaldi. A partire dalle 18 ci saranno esibizioni musicali e stand enogastronomici. E alle 21 salirà sul palco la band "The sun".

Domenica motori protagonisti

Anche la giornata di domenica propone numerosi eventi. Si comincia con il 26° Raduno di Triasso. Ci sarà un'esposizione di moto e auto d'epoca dalle 9 alle 10.15 in Piazza Campello. Ancora motori protagonisti con il 2° Raduno Abarth Club Sondrio. In questo caso l'esposizione di auto  in Piazza Campello sarà dalle 11.15 alle 13.

La Casa del Rugby

Grande festa a partire dalle 11.30 alla Castellina per l'inaugurazione ufficiale della nuova Casa del Rugby. Si tratta della struttura realizzata di recente al servizio della squadra cittadina. Sono previste attività e momenti di intrattenimento per tutta la giornata che culmineranno con la disputa delle partite di campionato. E la festa proseguirà con il tradizionale Terzo tempo.

La prima del Sociale

A chiudere nel migliore dei modi il ricco weekend sondriese sarà la prima del Teatro Sociale. Per inaugurare la stagione anche quest'anno è stata scelta la grande lirica. Alle 16 il sipario si aprirà con le prime note della Traviata di Giuseppe Verdi.

Necrologie