Alla scoperta del Monte Rolla

Successo per l'iniziativa dell'Ecomuseo

Alla scoperta del Monte Rolla
Cultura 01 Maggio 2019 ore 04:24

Domenica 28 aprile, sono stati ben oltre 100 i partecipanti alla sesta edizione della camminata dell'Ecomuseo del monte Rolla, lungo i sentieri di questa parte di territorio compreso fra i comuni di Sondrio e Castione Andevenno.

Ottimo risultato

Un ottimo risultato ed un'intensa partecipazione, che soddisfa gli organizzatori, anche quest'anno molto confortati della partecipazione numerosa e del gradimento espresso dagli escursionisti in merito ai percorsi intrapresi ed agli scorsi suggestivi in cui si sono imbattuti. Ogni anno i percorsi vengono variati, grazie alla molteplicità di soluzioni sentieristiche che alcune associazioni delle frazioni dei due comuni si impegnano a mantenere fruibili. Quest'anno la meta prescelta è stata Triasso, dove si sono ritrovati i viandanti che da piazza Garibaldi a Sondrio, passando per Maioni, S. Lorenzo, S. Anna, Moroni e Pradella e quelli che dalle scuole di Castione, passando per Bonetti, Cadoli e Triangia sono discesi poi insieme per contrada Martinelli e le incisioni rupestri di Ganda, per gustarsi un prelibatissimo e meritatissimo pranzo a base di bis di pizzoccheri, salumi, grigliate di carne e vino Sassella doc della cooperativa agricola di Triasso e Sassella, cucinato e servito da un gruppo di residenti di Triasso e di volontari di Triangia. Prodotti enogastronimici del territorio e preparati da artigiani e macellai che operano in varie località del monte. La camminata, di circa 4 ore, è stata accompagnata da Pierangelo Tognini e Massimo Gualzetti della Scuola di Alpinismo Giovanile del CAI valtellinese e del CAI Valmalenco, a cui va un particolare ringraziamento. Gli organizzatori rivolgono un caloroso ringraziamento va a tutti i partecipanti e ai volontari che hanno reso la giornata un vera festa per il territorio dell'Ecomuseo.

LEGGI ANCHE; Nuova palestra di roccia e bouldering in Valgerola

Necrologie